Camminare è bello.

Attività fisica all’aria aperta e in compagnia: il Comune di Civitanova applica la Carta di Toronto ed invita tutti i cittadini a fare una passeggiata e a godersi la città.
Adottare uno stile di vita corretto è semplice, basta iniziare facendo quattro passi insieme ad altre persone e ci guadagnano salute ed umore.
Tanti i vantaggi del nuovo progetto illustrato recentemente, nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore allo Sport Maika Gabellieri (Sport) affiancata dall’assessore a Sicurezza e Cura urbana Giuseppe Cognigni e dai tanti promotori che hanno proposto l’iniziativa al Comune. In prima linea Sergio Bambozzi della Nuova Atletica Civitanova che si occuperà della parte tecnico e organizzativa, Andrea Foglia fisioterapista della Riabilita Studi, Fabiola Angelozzi cardiologa dell’Area Vasta 3, Chiara Crisoliti della Marche Best Way, Paolo Simoni della Clinicalab, Chiara Cesaretti dell’Avis.
Il progetto, sostenuto dagli Assessorati alla Crescita culturale e Cura urbana, si chiama: ‘4 Passi che Ci Passa’, ed è volto a creare gruppi di cammino per promuovere tra la popolazione, a costo zero, stili di vita salutari, abbinando momenti di prevenzione alla salute e ricreativi.
Si parte domenica 17 febbraio, alle ore 9, dallo stadio verso la ciclabile del Chienti (totale 7,6 km), e si proseguirà con due uscite settimanali (domenica e giovedì) fino al prossimo mese di dicembre, con duplice percorso in relazione al periodo dell’anno.
download

Camminare è bello.ultima modifica: 2019-02-12T20:55:43+01:00da karmaa@v
Reposta per primo quest’articolo

One Comment

Lascia un commento